6 Marzo 2021

Neuroscienze e Psicologia su Mente e Coscienza – NPMC.IT

Neuroscienze e Psicologia su Mente e Coscienza – NPMC.IT

La Disability Rating Scale (DRS): misurazione della disabilità in soggetti con lesioni cerebrali

Full Outline of UnResponsiveness

Full Outline of UnResponsiveness

La Disability Rating Scale (DRS) è uno strumento che consente di misurare il livello di disabilità in soggetti con traumi cranici di gravità moderata o severa. La DRS può essere impiegata per svariate condizioni cliniche che vanno dal coma alla grave disabilità, in particolare in quadri clinici con lesioni cerebrali.

La DRS è composta da 8 item, ciascuno rappresentato su una scala a 3 o 5 punti, la cui somma offre un punteggio totale. Essa consente di valutare le tre principali funzioni proposte dall’Organizzazione mondiale della sanità:

  • Funzionalità del corpo: i primi 3 item della scala valutano se il paziente è in grado o meno di aprire gli occhi, di comunicare e di attuare risposte motorie.
  • Attività: altri 3 item della DRS misurano quanto il soggetto è in grado di svolgere attività quotidiane tra cui: l’alimentazione e l’uso del bagno.
  • Partecipazione: infine, gli ultimi 2 item, indagano il livello di funzionamento e l’occupabilità del soggetto.

Proprio per la sua capacità di valutare 3 categorie di funzionamento, questo strumento può essere impiegato in svariati contesti clinici, tra cui: situazioni acute, dove la funzionalità corporea risulta essere di primaria importanza; contesti di riabilitazione, dove i tre item che indagano l’attività sono decisamente indicati; ed in contesti di comunità in cui la partecipazione è fondamentale.

A ciascuno degli 8 item viene assegnato un valore, punteggi più alti indicano un livello di compromissione più elevato in quella data area. Il punteggio totale, dato dalla somma dei punteggi a ciascun item, offre un intervallo da 0 a 29. Un punteggio di 30 è riservato esclusivamente a persone decedute.

Il tempo di somministrazione della DRS è di circa 10 minuti e sono state sviluppate varie versioni. Tra queste, di particolare rilievo, vi è la Disability Rating Scale Postacute Interview (DRS-PI) la cui somministrazione può avvenire anche tramite intervista telefonica.


Bibliografia

Malec, J. F., Hammond, F. M., Giacino, J. T., Whyte, J., & Wright, J. (2012). Structured interview to improve the reliability and psychometric integrity of the disability rating scale. Archives of Physical Medicine and Rehabilitation, 93, 1603–1608.

Rappaport M, Hall KM, Hopkins K, Belleza T, Cope DN. Disability rating scale for severe head trauma: coma to community. Arch Phys Med Rehabil. 1982 Mar;63(3):118-23. PMID: 7073452.

Wright J. (2018) Disability Rating Scale. In: Kreutzer J.S., DeLuca J., Caplan B. (eds) Encyclopedia of Clinical Neuropsychology. Springer, Cham. https://doi.org/10.1007/978-3-319-57111-9_1802


Autore: Davide Bertelloni

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com